Home News Fate spazio sotto al cofano, c’è un Rolls Royce Merlin all’asta

Fate spazio sotto al cofano, c’è un Rolls Royce Merlin all’asta

by Il direttore

Ok, ovviamente scherzavamo quando vi abbiamo proposto di comprare un motore del Concorde (se non lo avete letto, cliccate qui) e di metterlo su un’Ape.

Sebbene sia un raro esemplare fornito di postbruciatore (vuoi fare la figura del pezzente con gli amici e presentarti con un Rolls-Royce Olympus liscio? Dai…), ci rendiamo conto che non sia il massimo della praticità né da piazzare in salotto, né da mettere sotto il cofano della propria hatchback. Certo, torna utile nelle grigliate con gli amici, ma non tutti apprezzano il retrogusto di cherosene nelle costine. A noi personalmente piace.

Quindi, dato che siamo persone serie, con i piedi per terra e che danno consigli pratici per la vita di tutti i giorni, abbiamo pensato di proporvi qualcosa di enormemente più alla mano e concreto.

Per un decimo del costo dell’Olympus potete portarvi a casa un bel Rolls-Royce V-12 Merlin.

Immagini ©2019 Courtesy of RM Auctions

Il ragazzo si presenta da solo, con la modestia pacata del Marchese del Grillo: “IL MOTORE CHE HA VINTO LA GUERRA” …e voi non siete un cazzo.

Per gli sbadati che non hanno partecipato alla Battaglia di Inghilterra, ecco alcuni dati riassuntivi del gioiellino in questione:

  • 12 Cilindri a V disposti a 60° con compressore;
  • 137,3 mm di alesaggio x 152,5 mm di corsa che ammontano a 27.000 cc;
  • Potenza al decollo 1.315 HP a 3.000 giri;
  • Potenza Massima: oltre 1650 HP (le ultime versioni con carburante a 100 ottani sono accreditate di quasi 2.000 HP, roba che Christian Von Koenigsegg non ci dorme la notte);
  • Peso: 750 Kg di puro alluminio e acciaio Britannico.

VENTISETTE litri di pura onanistica soddisfazione acustica e meccanica. Il bello di questo motore è che se diventate ciechi toccandovi pensando a lui non dovete preoccuparvi, perché il suo suono è abbastanza per farvi continuare a ravanare in maniera impura.

Meraviglie come il Lancaster, il P40, l’Hurricane e lo Spitfire (e ha pure trasformato il P51 da catrame a uno dei migliori aerei della guerra) sono solo alcuni esempi di ferri che sono stati portati in giro da questi 12 cilindri sovralimentati che sputavano fuori fino a 2000 cavalli. Ferri che sono passati alla storia, anzi, che HANNO CAMBIATO la storia!

Alla fine della guerra questi motori sono stati utilizzati da psicopatici persone fantasiose nelle maniere più disparate: carri armati, barche e AUTO…ma questa è un’altra storia, che vi racconteremo.

(gli invidiosi diranno Photoshop, invece è solo disturbo della personalità)

Quindi? Cosa aspettate? Fatevi un bel regalo di Pasqua e andate a fare un’offerta, se ve lo aggiudicherete avrete in dotazione anche una bella valigetta con tutti gli utensili originali per smontarlo e rimontarlo completamente. Così vostra moglie si pentirà di avervi preso in giro perché alla vostra età giocate ancora con i Lego.

(Un appassionato difende la propria verginità con delle astronavi)

Se pensate che sia tutta una gag, vi sbagliate di grosso, preparate  la prepagata e cliccate qui -> ASTA MERLIN

Testo di Umberto Beia, la spia di RollingSteel.it nel mondo delle stranezze.

E questi li hai letti?

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi