DI BRUTTO Volume Uno

24,00 IVA inclusa

Esaurito

Categoria:

Descrizione

“Non chi comincia, ma quel che persevera”
– Leonardo Da Vinci –

Più tosto, più ricco, più figo, in una due parole, DI BRUTTO.

Quello che state per mettervi in mano non è un magazine, non è un giornale e non è nemmeno un libro: è un’esperienza, è un tuffo in un mondo fatto di benzina, di personaggi fuori dai coppi, malati di meccanica e di velocità, di perfezione e di azzardo, di amore e passione ruspante per tutto ciò che è “macchina”.

Sfogliando, assaporando, sorseggiando, leccando le 144 pagine pagine di DI BRUTTO Volume Uno verrai trascinato in un’esperienza sensoriale distillata dal più folle e viscerale amore per le cose veloci e losche, tutta quante, da quelle che galleggiano a quelle che volano passando per quelle che impennano.

Acquistando DI BRUTTO entrerai a far parte di questa famiglia di deragliati, sosterrai Rollingsteel e, cosa più importante, sosterrai un modo nuovo di raccontare le auto, le moto, gli aerei. DI BRUTTO nasce come rivista alternativa, come modo anticonformista di vivere la passione, libero dalle tendenze di mercato e dalle mode: se anche tu sei stanco di trovare sempre le stesse riviste, trite e ritrite, vendute alle case, colme di suv, di comunicati stampa e di auto prive di qualsivoglia velleità, che non ti muovono nulla nel cuore e nelle mutandine, sostieni DI BRUTTO.

DI BRUTTO è un progetto completamente indipendente e autofinanziato, con NESSUNA pubblicità. È stampato orgogliosamente a Bologna su carta Sappi Magno Volume, scelta dal direttore apposta per appagare a fondo i tuoi polpastrelli. Non sopravvivere e basta, vivi DI BRUTTO.

NOTA: Preordinando DI BRUTTO Volume Uno allungherai le mani su una delle sole 2.900 copie della prima E UNICA tiratura del magazine. Non ci saranno ristampe. I preordini rimarranno aperti 15 giorni a partire dal 15 marzo 2022, trascorsi i quali avvieremo le spedizioni del volume.

Se hai dubbi particolari puoi consultare la f.a.q. che abbiamo messo a punto per te e che trovi nelle tab qui sopra oltre ad un timeline per capire meglio come funziona la questione preordine.

F.A.Q. anti ansia

Ecco una selezione di alcune delle domande che potrebbero assillarti

Cos’è il pre-ordine?

Il pre-ordine è una forma di autofinanziamento, reso possibile dalla grande community che si è formata attorno a rollingsteel.

Il Covid è un problema?

Allora, partendo dal presupposto che sì, a livello globale il Covid è un problema, possiamo assicurarvi che DI BRUTTO è superiore a qualsiasi virus. I nostri fornitori sono a km zero e se c’è chi ha lavorato a busso durante la pandemia, quelli sono i corrieri. DI BRUTTO non sarà affetto in alcun modo dalla pandemia.

Quando arriva il mio DI BRUTTO?

La produzione verrà avviata parallelamente alla raccolta dei preordini e le stampe richiederanno circa 15 giorni. Da quel momento le copie arriveranno in redazione e verranno distribuite seguendo la scaletta di acquisto.

La spedizione sarà tracciata?

Assolutamente sì: Le spedizioni avverranno mediante corriere espresso e i dati della tracciabilità ti verranno inviati al momento della spedizione, tieni d’occhio la mail. Altra cosa, con il tuo codice di tracciabilità potrai controllare la situazione del corriere, e eventualmente modificare indirizzo di consegna o scegliere un punto di ritiro BRT.

Cosa succede se non riesco ad avere una di queste 2.900 copie?

Eh male, male… rischi di fare senza.

DI BRUTTO Volume Uno spaccherà il culo alle papere?

Beh… DI BRUTTO!

Ci sarà un DI BRUTTO Volume Due?

Perché no. Ma invece che farti domande sul futuro, affronta il presente.

Se nessuna di queste risposte soddisfa i tuoi dubbi, puoi scrivere a dibrutto@rollingsteel.it

E per i più ansiosi: Timeline DI BRUTTO

Ristampe e info per il futuro

DI BRUTTO Volume Uno verrà distribuito in un’unica ed esclusiva tirature di 2.900 copie. Zero ristampe, one shot one kill. Puoi sempre provare a scrivere una mail strappalacrime a dibrutto@rollingsteel.it, il direttore è una persona buona, sai mai…