Home Aerei In vendita il casco originale di Maverick in Top Gun

In vendita il casco originale di Maverick in Top Gun

by Il direttore

“Chi c’è su?”
“Cougar con Merlin e Maverick con Goose”
“Grande… Maverick e Goose”
– Top Gun, primo dialogo del film più figo della storia –

Siete andati in ferie? Tutto bene? Vi è avanzato qualche spicciolo? Spero per voi di sì perché l’oggetto che sta andando all’asta in questi giorni è di quelli per cui vale la pena rovinarsi, un po’ come la Giulia Quadrifoglio che ho avuto in prova per due settimane e dentro la quale ho messo più benzina che in un anno di MX-5, felice di farlo, disperato nel farlo.

Sic ego nec sine te nec tecum vivere possum.

– la Giulia mentre beve –

– io che la abbevero –

Comunque, oramai su RollingSteel.it siete abituati a venir solleticati con oggetti estremamente costosi/estremamente inutili/estremamente desiderabili come QUESTO motore per il Tornado o, così, sia mai che vi avanzi posto in garage, QUESTA Mercedes Classe C ex DTM o, perché no, la mitica LIMO-JET. È indubbio, questi oggetti hanno la grande capacità di solleticare la fantasia dell’adolescente brufoloso e arrapato che è dentro di noi ma, mi spiace, nessuno di loro riuscirà mai a raggiungere lo status del pezzo incredibile che vi propongo oggi. Vado al dunque e, al grido di shut up and take my money, vi informo che in questi giorni sta andando all’asta un casco originale utilizzato da Maverick/Tom Cruise durante le riprese di Top Gun, il film che con le sue scene machissime, unte e con il retrogusto di JP4 ha forgiato una generazione di infuocati di aviazione.

Nelle giornate dei prossimi 26 e 27 agosto la nota casa d’aste Prop Store (specializzata nella vendita di oggetti e cimeli cinematografici) darà il via ad una grande evento a Los Angeles nel corso del quale verranno proposti circa 850 oggetti derivanti da una moltitudine di perle hollywoodiane: accanto alla Ford Galaxie utilizzata dalla famiglia Manson nel film “C’era una volta a Hollywood” e vicino alla maschera di Richard Nixon utilizzata sul set di Point Break per andare a fare le rape in incognito, ci sarà anche il casco utilizzato dal nostro beniamino mentre prende a calci in cul sberloni i Mig-28* sovietici con il suo meraviglioso F-14 Tomcat.

Scendendo nei dettagli da nerd, il casco è un Gentex HGU-33, uguale a quelli che la US Navy utilizzava in quegli anni e personalizzato esattamente come era abitudine fare dai piloti e dai RIO dell’epoca (oggi si usano caschi HGU-55, li si vede nei trailer di Top Gun: Maverick). Questo in particolare, riportante la scritta Maverick nella parte anteriore e posteriore e con i classici colori rosso-bianco-blu è uno dei soli tre costruiti su misura per la testa di Tom Cruise ed utilizzati durante le riprese del 1986. Nella fattispecie il casco proposto è indicato come “Maverick #1” e viene venduto con il certificato di autenticità originale firmato da Jim Tyson, il supervisore dei costumi del film (quindi ci fidiamo). Nonostante l’età il casco è completo di tutti i suoi accessori ed è conservato come nuovo: sia gli interni imbottiti in similpelle nera che la visiera regolabile sono in perfetto stato, così come il sottogola in velcro e le due targhette metalliche con incisa la scritta “Flight Suits, LTD. El Cajon, California”. Unica nota stonata è la maschera in gomma nera (quella che Maverick non usa quasi mai) e il tubo dell’ossigeno, non originali del film ma messi assieme al casco per completezza.

Al momento l’asta per questo pezzo di storia che desidero come poche cose al mondo verrà aperta il prossimo 27 agosto ma, ahimè, Prop Store stima che, una volta che la vendita avrà inizio, il casco potrà raggiungere agilmente una cifra compresa tra i 50.000 e i 70.000 €, un po’ troppi per le mie tasche ma pienamente giustificati da ciò che questo oggetto ha rappresentato per tutti quelli che, come me, sono rimasti arrapat segnati a vita da questa epica intro.

Quindi, se anche te sei un fan sfegatato di Top Gun e da grande sogni di essere Maverick, questo potrebbe essere un primo passo per realizzare il tuo sogno. Attenzione però, nel prezzo non è incluso né un invito a cena con Penny Benjamin e nemmeno un giro su un F-14. A questo punto sarebbe figo trovare anche un casco di Goose (che, vi ricordo, si scrive con due “o”), da mettere in mostra a fianco di quello di Maverick, per far tornare assieme una delle coppie più belle della storia del cinema e la cui violenta separazione tutt’ora mi devasta (e mi fa venire un po’ di mescola ogni volta che la vedo): Tony Scott, pace all’anima tua, ma lo scherzetto della morte di Goose non te lo perdono, non ho mai sofferto così tanto.

*dedicato ai disagiati social “il Mig-28 non esiste, sono F-5… informatevi!!1!1”: LO SO.

E questi li hai letti?

1 comment

Avatar
Flavio 9 Settembre 2020 - 20:19

Venduto x 260000$!!!e no…non l ho comprato io!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi